RASSEGNA "IL DECENNALE" - 07 DICEMBRE 2019 ore 21 - IL LIBERTINO

Lo spettacolo si terrà al Teatro Ca' Balbi (via M. da Montegallo, 4 – Bertesinella):

Commedia
brillante di Aldo De Benedetti

con Nautilus Cantiere Teatrale - Alberto Albiero, Giovanni Bazzocchi, Federico Bruno Calearo, Daniela Calvene, Gianfranco Cardone, Paola Daddelli, Barbara Grigioni, Fabio Menon, Laura Milan, Cristina Mion e Claudia Valentini

regia Piergiorgio Piccoli e Daniele Berardi

L'impiegato Arduino Rossi è un uomo
senza carattere e succube degli altri, che conduce
una vita monotona e ripetitiva tra il lavoro al ministero delle finanze e la
casa, dove vive con una moglie indolente, ipocondriaca e dedita ai medicinali,
una suocera arcigna e autoritaria e un suocero, giocosamente alienato.
L’incontro con un’ affascinante donna misteriosa avrà risvolti inaspettati,  tanto che la commedia  assumerà caratteri
da giallo-comico.

_____________________________________________________________________________

Lo spettacolo si terrà al Teatro Ca' Balbi (via M. da Montegallo, 4 – Bertesinella):

biglietti prenotabili al 0444/912779 oppure acquistabili in prevendita il giorno stesso dello spettacolo con i seguenti orari: 10.30-12.00 / 15.30-17.30 / dalle 20.00.

8 € intero – 4 € ridotto under14

______________________________________________________________________________

con il patrocinio del Comune di Vicenza

in collaborazione con Theama Teatro, Teatro Spazio Bixio, Cinema Teatro Lux di Castelgomberto, FITA Veneto


RASSEGNA "IL DECENNALE" - 23 NOVEMBRE 2019 ore 20.30 - IL COLPO GOBBO DEL DR FRANKENSTIN

Lo spettacolo si terrà al Cinema Teatro Lux (via Bocca, 20 - Castelgomberto)

Commedia
brillante ispirata la storia di Mary Shelley

con Nautilus Cantiere Teatrale - Manuel Bendoni, Simone Bragagnolo, Enrico Cenci, Marina De Luca, Giorgia Galvan Casagrande, Maria Grazia Iellamo, Paolo Maneschi, Tommaso Zorzan

Regia Marina De Luca e Aristide Genovese

Il medico e professore universitario Frederick Frankenstin, per una fortuita serie di accadimenti, dovrà recarsi in Transilvania al castello dell’avo Dr. Frankenstein. Qui incontrerà un manipolo di personaggi comici quanto grotteschi, i quali gli faranno fortuitamente ritrovare gli appunti medici del nonno sulla creazione di un nuovo essere vivente a partire dal cervello e dalle membra di uomini defunti. Frederick cercherà di dare vita a un umanoide nato in laboratorio, ma per un errore di procedimento scientifico la creatura, oltre che inquietante, sarà totalmente imprevedibile e scellerata.

_____________________________________________________________________________

Lo spettacolo si terrà al Cinema Teatro Lux (via Bocca, 20 - Castelgomberto):

biglietti non prenotabili, ma acquistabili direttamente in biglietteria a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

8 € intero – 5 € ridotto

______________________________________________________________________________

con il patrocinio del Comune di Vicenza

in collaborazione con Theama Teatro, Teatro Spazio Bixio, Teatro Ca’ Balbi di Bertesinella, FITA Veneto


RASSEGNA "IL DECENNALE" - 06 DICEMBRE ore 21 - 7 MINUTI

Di Stefano Massini

compagnia ospite Lo Scrigno

con Livia Sasso, Maria Zanini, Martina Boschetti, Francesca Zanconato, Erika Magnabosco, Giada Conserva, Letizia Tonello, Irene Parente, Maddalena Dal Porto

Regia Amer Sinno

Adattamento del testo Francesca Zanconato e Amer Sinno

Genere Drammatico

Una vecchia e gloriosa fabbrica tessile in crisi. Una multinazionale interessata all’ acquisto. A una condizione. Chiuse in una stanza, le nove rappresentanti delle dipendenti della Vianello & Rossi discutono se accettare o no la proposta delle “cravatte”. È una richiesta apparentemente banale, che tutte sembrano pronte ad accettare, con l’unica eccezione di Bianca, la portavoce. I suoi dubbi aprono un’accesa discussione, in cui le nove donne si confrontano su temi importanti: la paura di perdere il lavoro, la sottile differenza tra diritto e lusso, la dignità, la fiducia. Fino all’ ultima, definitiva votazione.

_____________________________________________________________________________

Lo spettacolo si terrà al Teatro Spazio Bixio (via Mameli 4 – Vicenza):

  • prenotazione consigliata
  • è necessario ritirare la prenotazione 10 min prima dell’inizio dello spettacolo
  • I posti in sala non sono numerati

BIGLIETTI: 12 € intero – 8 € ridotto (over65 e under18)

PER INFO E PRENOTAZIONI:

info@spaziobixio.com – 0444.322525 (dal lun al ven, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18)

345/7342025 (sabato e festivi solo nei giorni dello spettacolo, dalle 10 alle 18)

______________________________________________________________________________

con il patrocinio del Comune di Vicenza

in collaborazione con Theama Teatro, Teatro Ca’ Balbi di Bertesinella, Cinema Teatro Lux di Castelgomberto, FITA Veneto


RASSEGNA "IL DECENNALE" - 20 DICEMBRE 2019 ore 21 - DONNE DI VENERDì

Commedia
brillante di Antonio Zanetti

Con Nautilus Cantiere Teatrale - Clarissa Battaglino, Daniela Calvene, Valentina Ferrara, Arianna Guglielmi, Federica Omenetto, Daniela Padovan, Daniele Berardi, Gianfranco Cardone

regia Anna Zago e Piergiorgio Piccoli

Tre ragazze che condividono un appartamento, tre loro amiche in visita, alcune telefonate anonime, un marito birichino e un amico un po’ maldestro: ecco gli ingredienti di questa commedia d’attualità. Le sei donne hanno da tempo scelto di dedicare a se stesse una sera alla settimana: il venerdì. Questo è il giorno in cui queste amiche, la sera, si ritrovano per parlare, giocare a carte, divertirsi  nei modi più assurdi, ed è proprio in una di queste sere che qualcosa viene a turbare la serenità del “gineceo”. Un fantomatico maniaco prima le spaventa, poi le fa arrabbiare e infine entra a far parte della quotidianità delle ragazze, dando il via ad una serie di episodi la cui comicità scaturisce dai caratteri delle protagoniste e dai rapporti che si vengono a creare tra di loro. Le vicende scivolano con brio e vivacità in un contesto attualissimo e facilmente riconoscibile nella vita di molte donne in età tra i 30 e i 40 anni.  Gli uomini, come spesso nella vita, fungono da elemento disturbatore, così l’armonia che le protagoniste erano riuscite ad instaurare viene messa a dura prova fino alla soluzione di tutti gli intrighi che si risolveranno con soddisfazione di tutti e con una buona dose di divertimento.

_____________________________________________________________________________

Lo spettacolo si terrà al Teatro Spazio Bixio (via Mameli 4 – Vicenza):

  • prenotazione consigliata
  • è necessario ritirare la prenotazione 10 min prima dell’inizio dello spettacolo
  • I posti in sala non sono numerati

BIGLIETTI: 12 € intero – 8 € ridotto (over65 e under18)

PER INFO E PRENOTAZIONI:

info@spaziobixio.com – 0444.322525 (dal lun al ven, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18)

345/7342025 (sabato e festivi solo nei giorni dello spettacolo, dalle 10 alle 18)

______________________________________________________________________________

con il patrocinio del Comune di Vicenza

in collaborazione con Theama Teatro, Teatro Ca’ Balbi di Bertesinella, Cinema Teatro Lux di Castelgomberto, FITA Veneto


RASSEGNA "IL DECENNALE" - 14 DICEMBRE 2019 ore 21 - COPA LA VECIA!

commedia brillante in lingua veneta

tratta da
“La Zuppiera” di Robert Lamoureaux

versione in
dialetto veneto di Piergiorgio Piccoli

con Nautilus Cantiere Teatrale - Gigliola Zoroni, Daniele Berardi, Laura Milan, Gilda Pegoraro, Paolo Maneschi, Giorgia Casagrande, Francesco Pignatiello, Manuel Bendoni

luci e audio Sergio Baldin

regia Piergiorgio Piccoli

In una famiglia di origini contadine, la proprietà di campi e vigne è stata ereditata da Nena, una vecchia tirchia, irosa e alquanto sbadata. Il fratello Pippo, discendente di quel ramo della famiglia dedito all’industria, ultimo erede di capostipiti un po’ troppo spendaccioni, si trova in gravi difficoltà economiche causa una malandata fabbrica di rubinetti. Per salvarsi dalla bancarotta cerca di concludere una mediazione con lo scopo di vendere le proprietà terriere della sorella ad una grande fabbrica di automobili, ma la vecchia rifiuta, e qui iniziano davvero i guai. La furba e losca cameriera Viviana riesce ad instillare in Pippo e sua moglie l’idea che l’unico modo per venire fuori dal grandissimo guaio sia… far fuori la vecchia!

_____________________________________________________________________________

Lo spettacolo si terrà al Teatro Spazio Bixio (via Mameli 4 – Vicenza):

  • prenotazione consigliata
  • è necessario ritirare la prenotazione 10 min prima dell’inizio dello spettacolo
  • I posti in sala non sono numerati

BIGLIETTI: 12 € intero – 8 € ridotto (over65 e under18)

PER INFO E PRENOTAZIONI:

info@spaziobixio.com – 0444.322525 (dal lun al ven, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18)

345/7342025 (sabato e festivi solo nei giorni dello spettacolo, dalle 10 alle 18)

______________________________________________________________________________

con il patrocinio del Comune di Vicenza

in collaborazione con Theama Teatro, Teatro Ca’ Balbi di Bertesinella, Cinema Teatro Lux di Castelgomberto, FITA Veneto


RASSEGNA "IL DECENNALE" - 22 NOVEMBRE 2019 ore 21 - LA CASA DI BERNARDA ALBA

dramma teatrale di Federico García Lorca

con Nautilus Cantiere Teatrale - Gigliola Zoroni, Laura Milan, Daniela Padovan, Federica Omenetto, Arianna Guglielmi, Valentina Ferrara, Carlotta Schneck, Daniela Calvene, Mariateresa Totti, Cecilia Franchin, Simona Vellere

luci e audio Sergio Baldin

regia Anna Zago

Leggendo “La casa di Bernarda Alba” prendono vita molte immagini poetiche, ma emergono dal tessuto narrativo anche numerosi concetti che rendono l’opera ancora attuale, primo fra tutti quello dello scontro tra la morale autoritaria, espressa dalla figura di Bernarda, e la speranza di libertà incarnata dalle cinque figlie. Anche altre tematiche risultano essenziali come l’analisi del sistema patriarcale e dei suoi valori maschilisti, la critica alla conseguente sottomissione della donna e, non ultimo, lo sguardo sull’ ipocrisia collettiva e sul classismo.

«Sentite questo silenzio? Ebbene, c’è una tempesta in ogni camera». Questa battuta, pronunciata dalla governante Ponzia, riassume l’intento del nostro studio, ovvero l’approfondimento e l’indagine dei sentimenti in cui i protagonisti sono imprigionati, come in stanze senza uscita, e delle relazioni familiari malate che ne sono l’origine. I conflitti tra desiderio e convenzione, tra diritto e dovere, tra immaginazione e coercizione ribollono non trovando pace, trasformandosi ben presto in una tempesta rinchiusa dentro le spesse mura bianche di una casa rurale. Mura senza porte e senza finestre, tempesta senza tuoni, silenziosa, la cui unica voce è la sete che attanaglia gli animi.

La tragedia è dentro ai personaggi a cui viene negato il diritto d’amare e la fortuna di essere amati può anche non capitare mai. Chi può proibire ad un’altra persona di provare dei sentimenti, di scegliere, di amare? Non sono queste le possibilità che ci rendono umani? Quale potere superiore potrebbe mai vietarcele?__________________________________________________________________________

Lo spettacolo si terrà al Teatro Spazio Bixio (via Mameli 4 – Vicenza):

  • prenotazione consigliata
  • è necessario ritirare la prenotazione 10 min prima dell’inizio dello spettacolo
  • I posti in sala non sono numerati

BIGLIETTI: 12 € intero - 8 € ridotto (over65 e under18)

PER INFO E PRENOTAZIONI:

info@spaziobixio.com – 0444.322525 (dal lun al ven, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18)

345/7342025 (sabato e festivi solo nei giorni dello spettacolo, dalle 10 alle 18)

______________________________________________________________________________

con il patrocinio del Comune di Vicenza

in collaborazione con Theama Teatro, Teatro Ca' Balbi di Bertesinella, Cinema Teatro Lux di Castelgomberto, FITA Veneto


INAUGURAZIONE RASSEGNA "IL DECENNALE" - 17 NOVEMBRE ore 19.00 - PAROLE DALLA LUNA

SERATA DI INAUGURAZIONE DE "IL DECENNALE" RASSEGNA TEATRALE PER FESTEGGIARE 10 ANNI DI NAUTILUS CANTIERE TEATRALE

Per i 50 anni dallo sbarco sulla Luna, Theama Teatro e Nautilus Cantiere Teatrale propongono un suggestivo viaggio nell’ immaginario poetico dei più grandi autori che hanno preso ispirazione dalla luce ambigua e affascinante del nostro satellite.  Un percorso per riscoprire insieme come l’uomo ha imparato, col tempo, a viaggiare dentro e fuori sé stesso.

con Aristide Genovese e Anna Zago

e con Gigliola Zoroni, Daniele Berardi, Carlo Properzi Curti, Valentina Ferrara, Matteo Zandonà e Federico Bruno Calearo

musiche da vivo Simone Piccoli

INGRESSO GRATUITO con aperitivo di apertura

_______________________________________________________________________

Lo spettacolo si terrà al Teatro Spazio Bixio (via Mameli 4 – Vicenza):

  • prenotazione consigliata
  • è necessario ritirare la prenotazione 10 min prima dell’inizio dello spettacolo
  • I posti in sala non sono numerati

PER INFO E PRENOTAZIONI:

info@spaziobixio.com – 0444.322525 (dal lun al ven, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18)

345/7342025 (sabato e festivi solo nei giorni dello spettacolo, dalle 10 alle 18)

_______________________________________________________________________

con il sostegno di AIM gruppo

con il patrocinio del Comune di Vicenza

in collaborazione con Theama Teatro, Teatro Ca' Balbi di Bertesinella, Cinema Teatro Lux di Castelgomberto, FITA Veneto


24 SETTEMBRE 2019 - presentazione corsi di teatro - FOR.THE - CENTRO DI FORMAZIONE TEATRALE DIFFUSO

INGRESSO LIBERO

FOR.THE - CENTRO DI FORMAZIONE TEATRALE DIFFUSO

Martedì 24 settembre al Teatro Spazio Bixio di Vicenza, in via Mameli 4

Alle ore 17 ci sarà la presentazione dei corsi per BAMBINI (6-10 anni) e dei corsi per RAGAZZI (11-13 anni e 14-18 anni)

Alle ore 20.30 ci sarà la presentazione di tutti i corsi per ADULTI

Nei corsi pomeridiani, destinati a BAMBINI (6-10 anni) e RAGAZZI (11-13 anni e 14-18 anni), divisi per fasce di età in modo da rendere il più attenta possibile la proposta formativa, il teatro viene utilizzato come mezzo per lo sviluppo armonico delle capacità creative e relazionali dei giovani allievi, dando gli strumenti per una maggiore consapevolezza comunicativa e una miglior gestione delle proprie emozioni. Il fine ultimo è sempre il benessere dei bambini e dei ragazzi e lo sviluppo delle capacità di condivisione di un progetto con altri coetanei, facendo sbocciare le emozioni in modo spontaneo e creativo e migliorando la percezione di sé stessi e del mondo circostante

I corsi per ADULTI si articolano in più livelli creando un percorso di formazione completo: si parte dallo sviluppo di una maggiore consapevolezza di sé e dalle basi dell’azione teatrale, arrivando successivamente all’analisi del testo, lo studio dei personaggi, la memorizzazione, il ritmo teatrale e i movimenti in scena. L’obiettivo è quello di costruire una vera “compagnia di neo-attori” pronta ad essere coinvolta in eventi estemporanei per un confronto gioioso con il pubblico. Negli anni, infatti, sono stati molti i corsi che hanno proposto i propri esiti finali a pubblici diversi replicandoli a Vicenza e in provincia.

I docenti dei corsi adulti saranno: Piergiorgio Piccoli, Aristide Genovese, Anna Zago, Ester Mannato, Paolo Rozzi, Daniele Berardi

CORSI SERALI

1° ANNO - CORSO BASE

2°ANNO - CORSO AVANZATO

3°ANNO - CORSO DI APPROFONDIMENTO

4°ANNO - CORSO DI PERFEZIONAMENTO
DOPPIAGGIO

CREATIVA IMPROVVISAZIONE

CONVERSAZIONI SUL TEATRO

approfondisci ogni corso > leggi qui 

OPZIONE GOLD possibilità di frequentare corso base e corso
avanzato

nello stesso anno

LUNEDì DELLA SPECIALIZZAZIONE lunedì sera di approfondimenti tematici
specifici, aperti ai nostri allievi ma anche agli esterni

LEZIONI PRIVATE su richiesta

Per tutti i dettagli, calendario lezioni, iscrizioni alle lezioni
di prova, scrivici a

THEAMA TEATRO

info@theama.it – www.theama.it

0444 322525 (da lunedì a venerdì dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00)


centri estivi 2019

Centri estivi inseriti nel progetto educativo CRE 2019 promosso dal Comune di Vicenza – Assessorato alla Formazione

a cura di Theama Teatro

SUMMER ART ACADEMY offre un’esperienza divertente e unica a contatto con le arti: teatro, pittura, disegno, musica, danza, circo. È diverso dagli altri centri estivi perché giocando si impara e imparando si gioca: ad essere artisti, in questo caso.
Ogni settimana si lavorerà su una storia diversa e tutte le attività convoglieranno nell’ allestimento di un mini-spettacolo teatrale aperto al pubblico il venerdì.
In un luogo sicuro e stimolante, i bambini e i ragazzi ogni settimana vivranno l’emozione che sta dietro alla realizzazione di un vero e proprio spettacolo in tutte le sue parti: si occuperanno di realizzare i costumi, gli oggetti, la scenografia, cantare, ballare e soprattutto RECITARE i ruoli di fantastici personaggi, scegliendone e provandone tra tantissimi e diversissimi.

Gli insegnanti (di età compresa tra i 25 e i 33 anni) hanno una competenza specifica diversa e svolgono attività laboratoriale, di insegnamento e di animazione, durante tutto l’anno, sia presso la nostra Associazione, sia presso altre associazioni e scuole note della città.

PER CHI:
bambini dai 6 ai 10 anni
ragazzi dagli 11 ai 13 anni
L’attività è divisa per fasce d’età

QUANDO:
Dall’ 01 luglio al 09 agosto
Il modulo settimanale va dal lunedì al venerdì
Tempo pieno dalle 8:00 alle 16:00
Tempo parziale dalle 8:00 alle 12:30
Possibilità di ingresso anticipato alle 7:45 (senza costi aggiuntivi)
DOVE:
Polo Spazio Bixio che comprende
-Teatro Spazio Bixio, Via Mameli 4 (sede)
-Scuola dell’infanzia P. Trevisan
Le due strutture sono comunicanti attraversando un comodo e spazioso giardino interno adibito per la ricreazione
Numero massimo di partecipanti: 20
COSTI:
€ 100 a settimana / tempo pieno ( quota assicurativa e pranzo INCLUSI )
€ 90 a settimana / tempo parziale ( quota assicurativa INCLUSA )
Nel caso di iscrizione a due o più settimane si ha diritto ad una riduzione del 10% sulla quota settimanale
Nel caso di fratelli e/o sorelle il secondo iscritto ha diritto ad una riduzione del 10% sulla quota settimanale
Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico o in contanti la prima mattina di attività
PRANZO:
Servizio pranzo a cura di CAMST – La ristorazione italiana
Il pasto sarà composto da un primo piatto, un secondo piatto con contorno e pane
Sarà garantita la fornitura di diete speciali come risposta a particolari esigenze alimentari o etico religiose
La merenda di metà mattina deve essere portata da casa

PER ISCRIZIONI E INFORMAZIONI:

info@theama.it - 0444.322525
Fate richiesta del modulo di adesione che deve essere inviato almeno 15 giorni prima della settimana scelta
Ciascun modulo settimanale sarà attivato al raggiungimento di un numero minimo di iscritti