DI E CON: Alberto Grezzani, in arte “Il Grezza”

Un viaggio satirico umoristico nelle tante contraddizioni tipiche delle discriminazioni e della mania di voler a tutti i costi definire e giudicare le cose, senza però fare lo sforzo di comprenderle. Con uno sguardo alla religione, al sesso, alla famiglia, ai leoni da tastiera e alla difficoltà di far ridere in un mondo in cui ci sono sempre meno motivi, ma sempre più necessità di farlo. Senza prendersi troppo sul serio, – altrimenti – come dice “Il Grezza”, – fondavo un partito! –