LA FILOSTOCCOLA

Adattamento del testo di William Shakespeare
DI E CON: Daniele Marmi ed Alessandro Marini
REGIA: Eugenio Allegri
LUCI: Roberta Faiolo
COSTUMI: Gaia Moltedo e Michela Pagano
MUSICHE DI SCENA: Francesco Li Causi

La commedia sia apre con Egeone, mercante di Siracusa, arrestato a Efeso per via della rivalità tra le città di Efeso e Siracusa. Egeone racconta la sua vicenda al duca di Efeso. Gli dice del suo naufragio di molti anni prima, con sua moglie Emilia e due coppie di gemelli identici – i loro fi – gli, di nome entrambi Antifolo, e i servi, di nome entrambi Dromio. Durante la tempesta,
sua moglie, uno dei fi gli e uno deiservi sono dispersi. All’età di diciott’anni, Egeone ha permesso agli Antifolo e Dromio rimasti con lui di partire per Efeso, alla ricerca dei gemelli perduti tanto tempo prima. Ma anche di essi si perdono le tracce. Attraverso una serie di complicati intrecci, questa intricata tragedia si trasformerà in una commedia a lieto fine.