Sabato 11 novembre 2017, ore 21:00

Un viaggio sulle ali della fantasia, per fuggire dall’ordinario, rimanere per sempre bambini e diventare nascostamente filosofi.
Al suono della campanella, una ragazzina dimenticata a scuola dai genitori ed un bidello si trovano soli nel deserto dei corridoi e delle aule vuote. Un po’ per gioco un po’ per avventura, sulle ali della fantasia faranno vivere le pagine più belle di Antoine de Saint-Exupery tratte da “Volo di notte” , “Terra degli uomini” e “Il Piccolo Principe”. In un compenetrarsi di azioni e situazioni, in bilico tra il sogno ed il racconto, lo spazio attorno a loro si trasformerà in cieli di nubi, strade di stelle, cordigliere di monti, oceani di onde e sconfinati deserti sahariani. Uno spettacolo che è un omaggio all’opera e al pensiero del grande scrittore-aviatore, alla scoperta di una delle personalità più straordinarie di questo ed altri pianeti. Alla scoperta di sé stessi.